Vacanze alternative

Che cos’è un campo di volontariato?

È un’esperienza di volontariato di breve durata (in media 1-3 settimane).Un’occasione per conoscere direttamente i progetti e le attività di cooperazione internazionale realizzati dalle organizzazioni non governative (ONG), dalle diverse organizzazioni non profit o dai partner locali e per contribuire alla realizzazione di alcune attività concrete.

Che cosa si fa?

Attività culturali, ludico-ricreative, di assistenza, manuali, di tutela dell’ambiente, di promozione della legalità, sportive, di animazione…gli ambiti sono davvero tanti e per tutte le esigenze!

Dove si fanno?

In Italia, praticamente in quasi tutte le regioni…da nord a sud! All’estero. Africa, Asia, America, Oceania ed Europa!

A seconda dell’ente possono essere una o più destinazioni, a seconda dei partner coinvolti o dei progetti di cooperazione attivi!

Da quale età si può partecipare?

Le organizzazioni che accettano minorenni partono di solito dai 16 anni. Molto spesso per i campi extra europei si richiede un’età minima di 18 anni (alcune organizzazioni però partono dai 21/22 anni). Ci sono attività per minorenni anche all’estero, anche se sono relativamente poche.

Esistono anche i campi junior che coinvolgono i bambini (di solito dagli 8 anni in su)!

Infine esistono enti che propongono attività per gruppi o famiglie più o meno numerosi a seconda del campo e delle capacità di accoglienza!

Chi può partecipare?

Spesso non sono richieste competenze particolare, proprio perché si tratta di un periodo di permanenza di breve durata, basta quindi essere motivaticuriosi e in possesso di un buon spirito di adattamento! All’estero, un po’ di inglese però può essere molto utile!

Come si fa a partecipare?

È possibile consultare il database delle opportunità di volontariato in Italia e all’estero sul sito www.ciessevi.org.

In ogni scheda sono riportate le modalità d’iscrizione, i relativi costi e se è prevista una formazione prima della partenza!